Thursday Feb 03, 2022

Bears offseason tracker: Free agent scorecard, firme, NFL draft news, date chiave, ultimi aggiornamenti e altro

Dopo aver preso la divisione e aver vinto 12 partite nel 2018, i Bears hanno floppato nel 2019 con un record di 8-8. La stagione deludente ha esposto le loro carenze e ora i Bears sono a un punto cruciale mentre cercano di tenere il passo con i Packers e i Vikings, entrambi i quali hanno superato i Bears nel 2019 con apparizioni ai playoff che includevano anche le vittorie — qualcosa che è sfuggito ai Bears dalla stagione 2010. Non sarà facile.

Una cosa importante da notare quando si valuta la free agency dei Bears — i soldi (salary cap space) sono stretti. I Bears sono saldamente bloccati nella parte inferiore della lega in termini di spazio disponibile. Numerosi collaboratori importanti hanno colpito free agency in particolare sul lato difensivo della palla, dove due linebacker interni, Danny Trevathan e Nick Kwiatkoski, e una sicurezza di partenza, Ha Ha Clinton-Dix, hanno contratti in scadenza. I Bears hanno rifirmato Trevathan ma hanno perso Kwiatkowski per i Raiders e Clinton-Dix per i Cowboys.

Il coaching staff è già stato rinnovato, in particolare con l’arrivo di Bill Lazor come nuovo coordinatore offensivo e John DeFilippo come nuovo quarterbacks coach. Parlando di quarterback, i Bears hanno avuto un modo interessante per aggiornare quella posizione il terzo giorno dell’agenzia libera – ma più su quello sotto.

Nel frattempo, il Draft NFL 2020 si avvicina con i Bears in possesso di zero scelte di primo turno. Per infondere il loro roster con talento giovane ed economico, avranno bisogno di trovare alcune gemme tardive.

Nessun annuncio disponibile

Sembra un punto di svolta per l’organizzazione, nel bene e nel male. Se il general manager Ryan Pace fornirà a Nagy i rinforzi necessari, la stagione 2019 sarà perdonata, i fan gli daranno effettivamente credito per aver vinto 20 partite nelle loro prime due stagioni insieme (il maggior numero di vittorie per la franchigia in stagioni consecutive dalla metà degli anni 2000), e il futuro sarà di nuovo luminoso, come lo era in questo momento un anno fa.

Con tutto questo in mente, abbiamo deciso di creare una destinazione one-stop per tutte le informazioni necessarie circa l’offseason dei Bears, tra cui un elenco delle date chiave imminenti, un aggiornato scorecard free agent, uno sguardo alla loro situazione draft e gli ultimi rapporti e voci.

Principali date imminenti

  • Metà aprile: Il rilascio del calendario della stagione regolare 2020. Ma sappiamo già quali squadre i Bears affronteranno nel 2020. Oltre alla loro normale serie di partite divisionali, affronteranno anche Saints, Texans, Giants, Colts, Buccaneers (tutti in casa), Falcons, Jaguars, Panthers, Rams e Titans (tutti in trasferta).
  • 21 aprile: Il GM Ryan Pace parlerà ai media prima del draft.
  • 23 aprile-25 aprile: Il Draft NFL
  • 8 maggio-10 maggio: Rookie minicamp
  • 27-29 maggio, 2-4 giugno e 8-11 giugno: OTA
  • 16-18 giugno: Minicampo obbligatorio
  • Fine luglio: Campo di addestramento. Date definitive da determinare.

Free Agent Scorecard

Tutte le informazioni sui contratti tramite Spotrac

Gli agenti liberi senza restrizioni

  • ILB Danny Trevathan (rifirmato, estensione triennale)
  • ILB Nick Kwiatkoski (Raiders: tre anni, $21M)
  • S Ha Ha Clinton-Dix (Cowboys: un anno, $4M)
  • DB Sherrick McManis
  • EDGE Aaron Lynch
  • DT Nick Williams (Lions: due anni, $10M)
  • QB Chase Daniel (Lions: tre anni, $13.05M)
  • TE Bradley Sowell
  • S Deon Bush (rifirmato)
  • S DeAndre Houston-Carson (sul punto di rifirma)
  • G Ted Larsen
  • LS Patrick Scales (rifirmato)
  • LT Cornelius Lucas
  • OLB Kevin Pierre-Louis
  • DE Brent Urban (rifirmato, secondo sua moglie)
  • RT T.J. Clemmings

Dopo aver tagliato due collaboratori chiave (più sotto), i Bears stanno lavorando con circa 26,3 milioni di dollari di spazio disponibile, che al 26 febbraio è al 23° posto tra le 32 squadre della lega. Questo significa, naturalmente, non saranno in grado di mantenere tutti.

Nessun annuncio disponibile

Gli orsi hanno bisogno di priorità mantenendo uno dei loro linebacker interno per coppia con Roquan Smith nei denti della loro difesa. Trevathan è molto più compiuto di Kwiatkoski, ma Kwiatkoski (26) è più giovane di Trevathan (29), e ha riempito mirabilmente per lui durante la stagione 2019. Perdere entrambi sarebbe un colpo brutale, considerando che la difesa dei Bears ha fatto affidamento su un forte gioco di linebacker interno nelle ultime due stagioni.

La posizione di sicurezza è un’area che i Bears devono affrontare con Clinton-Dix che ha già colpito la free agency un anno dopo averlo firmato con un accordo di un anno per sostituire Adrian Amos. Mentre i Bears hanno già una grande sicurezza giovane in Eddie Jackson, che è sotto contratto per il lungo raggio, hanno bisogno di dargli un partner competente nel crimine.

Ace delle squadre speciali e backup defensive back Sherrick McManis potrebbe anche essere fatto una priorità, soprattutto considerando quanto sottile i Bears sono anche al cornerback.

Nessun annuncio disponibile

Restricted free agents

  • DL Roy Robertson-Harris
  • OLB Isaiah Irving (rifirmato)
  • RT Rashaad Coward
  • TE J.P. Holtz (ERFA)

È Robertson-Harris che i Bears dovrebbero privilegiare. In un ruolo limitato, Robertson-Harris ha impressionato, notching 7,5 sacchi nelle ultime tre stagioni. È un grande pezzo di profondità su un fronte difensivo già impilato.

Rilascia

  • CB Prince Amukamara
  • WR Taylor Gabriel
  • EDGE Leonard Floyd (Rams: un anno, $10M)

Sia Amukamara che Gabriel sono diventati vittime della situazione del salary cap della squadra. In una mossa per creare 13,5 milioni di dollari in spazio cap aggiuntivo, i Bears rilasciato entrambi i giocatori prima di free agency iniziato. Lo spazio cap è bello, ma gli orsi improvvisamente hanno un buco al cornerback opposto Kyle Fuller. Negli ultimi due offseason, hanno perso due buoni cornerback in ragazzo slot Bryce Callahan e ora Amukamara. I Bears dovrebbero essere in grado di sostituire Gabriel internamente, però. Anthony Miller sembra essere pronto a riempire il vuoto mentre guarda un breakout anno 3 dopo due stagioni incoraggianti per iniziare la sua carriera NFL.

Segni di free agent da altre squadre

  • TE Demetrius Harris (accordo di un anno)
  • DB Tre Roberson (accordo di due anni)
  • EDGE Robert Quinn (cinque anni, $70M)
  • TE Jimmy Graham (due anni, $16M)
  • CB Artie Burns (un anno)

In-house free agent signings

  • Re-signed LB Devante Bond a unyear deal

Players acquired via trade

  • QB Nick Foles

2020 draft picks

  • Round 1: Nessuno
  • Round 2: Oakland, Chicago
  • Round 3: Nessuno
  • Round 4: Nessuno
  • Round 5: Oakland, Chicago
  • Round 6: Chicago, Philadelphia
  • Round 7: Chicago

Rumors, rapporti e aggiornamenti

Sabato 21 marzo: Secondo Adam Schefter di ESPN, i Bears hanno firmato Artie Burns, una ex scelta del primo turno che non si è mai sviluppata in un angolo competente con gli Steelers dal 2016-19. I Bears avevano disperatamente bisogno di un altro angolo dopo il taglio di Prince Amukamara, quindi la firma non ha senso. Burns sarà probabilmente costretto a competere per il lavoro di partenza opposto a Kyle Fuller. È una firma buy-low con upside, ma non aspettatevi Burns per sviluppare magicamente in un angolo top-tier. La firma non sposta davvero l’ago.

Nessun annuncio disponibile

Mercoledì 18 marzo: la decisione di commerciare per Nick Foles senza dubbio migliorato stanza quarterback di Chicago, ma la vera domanda è da quanto? Faccio il caso di perché l’acquisizione di Foles non era abbastanza di un aggiornamento per i Bears al quarterback.

Gradi di scambio: Jags commercio Foles a Bears.

Mercoledì 18 marzo: non tutti hanno visto i Bears e Jaguars arrivando a termini su un commercio che coinvolge un quarterback mercoledì e Bryan DeArdo è qui per abbattere i voti per ogni squadra rispondendo alla domanda di chi ha vinto l’affare.

Commercio degli Orsi per l’ex MVP del Super Bowl

Mercoledì 18 marzo: Dopo le speculazioni per settimane che hanno portato a questo scambio, gli Orsi hanno finalmente affrontato la posizione di quarterback, portando in concorrenza Mitchell Trubisky, inviando ai Giaguari una quarta scelta del draft in cambio di Nick Foles.

Nessun annuncio disponibile

Gli Orsi fanno le cose in grande nella free agency con Robert Quinn

Martedì 17 marzo: I Bears sono andati in grande quando si è trattato di trovare un pass rusher per giocare di fronte a Khalil Mack quando hanno firmato l’ex edge rusher dei Dallas Cowboys Robert Quinn per un contratto massiccio. Patrik Walker ha i dettagli su come Quinn si adatterà a Chicago e cosa porta al tavolo.

Gli Orsi cercano di far rivivere Graham con Nagy

Lunedì, 16 marzo: Non è stato bello per il cinque volte Pro Bowl tight end Jimmy Graham nella seconda metà della sua carriera, ma un cambio di scenario potrebbe essere migliore. Dopo aver trascorso del tempo con Aaron Rodgers nella divisione, Matt Nagy prende una possibilità su un giocatore che sente il suo sistema offensivo otterrà il massimo da. Tyler Sullivan ha più sull’unione Graham-Bears.

Bears piano per perseguire Hooper

Venerdì 28 febbraio: Come è comune alla combinazione con così tanti giocatori chiave riuniti nello stesso luogo, voci, rapporti e ronzio che circonda l’agenzia libera inizia a bolla alla superficie. Uno degli agenti liberi più caldi impostati per colpire il mercato aperto è tight end Austin Hooper – sta venendo fuori da una stagione 2019 breakout. Ci si aspetta che i Bears perseguano Hooper – poiché trovare un tight end di impatto è la chiave per il sistema offensivo di Matt Nagy (parole sue, non nostre) – e Cody Benjamin ha più sull’interesse segnalato di Chicago.

Nessun annuncio disponibile

Pace raddoppia su Trubisky

Martedì 25 febbraio: Dalla combine, Pace (ancora una volta), ha sostenuto Trubisky come quarterback dei Bears lasciando la porta aperta per una competizione tra quarterback, che dipenderebbe dall’aggiunta di un quarterback da parte dei Bears ad un certo punto della offseason.

Il nostro Cody Benjamin ha i dettagli:

Il general manager dei Bears Ryan Pace ha detto ai giornalisti martedì allo scouting combine che Trubisky aprirà la stagione 2020 come starter di Chicago, facendo eco alla sua dichiarazione di dicembre che la squadra è ottimista sulla crescita dell’ex first-rounder: “Crediamo in Mitch”, ha detto Pace, per ProFootballTalk.

Riaffermando l’impegno della squadra per Trubisky andando avanti, il GM ha anche indicato Chicago aspetterà fino a maggio per decidere di esercitare l’opzione del quinto anno sul contratto di Trubisky – un accordo attualmente impostato per scadere dopo la stagione 2020. Interrogato sulla possibilità di una competizione nel training camp sotto il centro, ha lasciato la porta aperta proprio per questo, dicendo che “la competizione tira fuori il meglio di tutti”.

Ovviamente, solo perché Pace dice qualcosa a febbraio non significa che sarà vero a settembre. Detto questo, sembra certamente che Pace voglia dare a Trubisky un’altra possibilità … qualcosa che ogni fan dei Bears indubbiamente teme.

Pace parla dell’estensione di Allen Robinson

Martedì 25 febbraio: Sempre alla combine, Pace ha affrontato la situazione contrattuale di Robinson.

“Teniamo queste cose dentro, ma è ovviamente qualcosa di cui abbiamo parlato”, ha detto Pace, per Yahoo Sports. “È un buon giocatore e fa molto per la nostra squadra dentro e fuori dal campo ed è un ragazzo che ci piacerebbe avere un Bear per molto tempo”.

2020 è l’ultimo anno dell’accordo di Robinson, che ha firmato nel 2018. Finora, è stato tutto ciò che i Bears potevano sperare. Anche se ha catturato passaggi da quarterback subpar, ha avuto una media di 950,5 yard e 5,5 touchdown a stagione con Chicago. Un’estensione, che potrebbe fornire sollievo immediato al salary cap della squadra e sicurezza a lungo termine per Robinson, dovrebbe essere una priorità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top