Thursday Feb 03, 2022

Il creatore di Bleach non pensava che l’anime sarebbe tornato per la stagione finale

Tite Kubo, il creatore dell’acclamato manga Bleach, non credeva che l’arco finale sarebbe stato animato. Anche se la storia principale di Bleach è finita da tempo, il franchise sta vedendo una sorta di revival. Durante il livestream per il 20° anniversario di Bleach, Shonen Jump ha annunciato un adattamento anime della “Thousand-Year Blood War”, un film anime per lo spinoff Burn the Witch, e persino una mostra d’arte.

Accanto a Naruto, Bleach è stato uno dei più grandi titoli Jump degli anni 2000. La storia del viaggio di Ichigo Kurosaki come Soul Reaper ha intrattenuto molti lettori. Come la maggior parte dei titoli Jump, Bleach presenta un cast colorato di personaggi. C’è Rukia, la volitiva Soul Reaper che dà ad Ichigo le sue abilità. C’è anche il battagliero Kenpachi Zaraki, il favorito dai fan Tōshirō Hitsugaya, e molti altri. Bleach è pieno di momenti e scene memorabili. I fan non dimenticheranno mai l’incontro di Ichigo con il Grande Fisher, o la squadra di Ichigo con Uryū contro l’enorme Menos Grande. Naturalmente, il momento più infame (in senso buono) è probabilmente quando Aizen blocca la lama di Ichigo con un solo dito. In poche parole, Bleach ha avuto successo per una serie di ragioni. L’adattamento anime ha debuttato nel 2004, ma non ha mai raggiunto la “Guerra dei Mille Anni di Sangue”. Molti fan probabilmente non credevano che sarebbe mai arrivato, e persino Kubo fa eco a questo sentimento.

Continua a scorrere per continuare a leggere Clicca il pulsante qui sotto per iniziare questo articolo in visualizzazione rapida.

Come tradotto dal Twitter non ufficiale di Weekly Shonen Jump, il creatore di Bleach Kubo ha discusso il 20° anniversario del franchise. Oltre a parlare del progetto Burn the Witch, Kubo ha detto che non pensa che “Thousand-Year Blood War” riceverà un anime. Guardate i commenti tradotti qui sotto.

Sembra che Kubo stesso sia stato sorpreso del piano di animare “Thousand-Year Blood War”. L’anime originale di Bleach è durato 366 episodi, coprendo tutto ciò che precede l’arco finale del manga. L’ultima cosa che l’anime ha adattato è stato l’arco “Lost Agent”. “Thousand-Year Blood War” è un grande momento di “hurrah!” per i fan, rendendo l’anime di Bleach finalmente un’esperienza completa. Purtroppo, non c’è ancora una data di anteprima, né notizie su un dub.

È un momento eccitante per i fan di Bleach. Presto arriverà una nuova stagione anime, e anche un film dello spinoff. Questo potrebbe portare a ancora più contenuti? Ci sono stati alcuni videogiochi di Bleach, con due in particolare che hanno ricevuto una solida accoglienza. Molti fan accoglierebbero con favore un titolo ad alto budget che adatta la serie. In ogni caso, il fatto che Bleach abbia nuove cose in arrivo è abbastanza importante.

Fonte: Weekly Shonen Jump (non ufficiale)

Daniel Alvarez (350 articoli pubblicati)

Daniel è un News Writer di Screen Rant. Copre notizie di cinema e TV di vari soggetti. Potete trovare il suo lavoro anche su un altro sito di Valnet: TheGamer, dove scrive articoli di notizie e recensioni di videogiochi. In passato, ha scritto per ComicBookMovie, Unleash the Fanboy, e 411 Mania. Daniel si è laureato alla Thomas Edison State University con una laurea in comunicazione. Ama la fantascienza e i film a fumetti. Tuttavia, il suo principale interesse sono i film di mostri giapponesi, conosciuti come film kaiju. Sa tutto della serie Godzilla, e può parlarne per ore e ore. Le sue recensioni e retrospettive su Godzilla sono state pubblicate su G-FAN. Oltre a Godzilla, gli piace guardare Ultraman, il supereroe per eccellenza. Quando non sta guardando un film di Godzilla, Daniel può essere trovato a giocare con la sua Nintendo Switch o a leggere fumetti. Gli piace anche un buon anime. Può essere contattato direttamente a djdjalvarez(at)gmail(dot)com.

Altro da Daniel Alvarez

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top