Thursday Feb 03, 2022

Il Dos e il Don’ts del digiuno di succo

Digiuno di succo: Una pulizia, una disintossicazione, una pratica quotidiana per una buona salute? Un percorso ad alta velocità per la perdita di grasso?

I piani di digiuno a base di succo non sono affatto una nuova pratica, ma hanno avuto un picco di attività dopo il popolare documentario del 2010 Fat, Sick and Nearly Dead, un film in cui Joe Cross prende parte a un digiuno a base di succo di 60 giorni per ritrovare la sua salute.

Nel film, Joe si propone di mostrare come i succhi (e forse più importante, liberare la sua vita dal cibo spazzatura altamente trasformato, un lavoro ad alto stress, e bassi livelli di attività) può portare dall’iniziare la giornata con una manciata di farmaci a iniziare con un bicchiere di medicina della natura: il cibo.

Il risultato? Joe ha perso 30 chili ed è diventato senza farmaci. Il suo documentario è esploso ed è stato seguito da Fat, Sick and Nearly Dead 2 e da una serie di libri di ricette.

Fred Bisci, PhD, capo della Spartan Nutrition Board, ha scoperto i benefici dei succhi di frutta presto nella vita e ha condiviso la sua comprensione e conoscenza dei benefici nella sua pratica negli ultimi 50 anni. Puoi leggere tutto sul suo approccio, i benefici e come incorporare le sue pratiche nel suo libro Your Healthy Journey: Scopri il pieno potenziale del tuo corpo. In esso, Fred spiega: “Si inizia con ciò che si lascia fuori, e poi si tratta di ciò che si mette dentro”. Leggi La dieta spartana: A Raw Diet Plan for Athletes per saperne di più sulla dieta alimentare cruda di Fred per gli atleti.

Related: La mania del succo di sedano è giustificata?

Come molti altri approcci alla nutrizione, le persone possono commettere errori quando non sono informate e la portano all’estremo. L’approccio spartano è sempre lo stesso: mantenere la semplicità. Ecco alcuni semplici dos e don’ts del juicing.

Fai da te

Come per ogni cosa, fare il tuo cibo o la tua bevanda a casa ti dà il controllo su cosa c’è esattamente nel prodotto finito. Anche se ci sono molti succhi di frutta di qualità sul mercato, altrettanti hanno zuccheri aggiunti non necessari.

Preferisci le verdure alla frutta

Verdura e frutta forniscono entrambe una varietà di benefici. Tuttavia, la frutta contiene naturalmente più zucchero della maggior parte delle verdure. L’eccesso di zucchero, anche da fonti naturali, non è necessario per ogni persona. L’assunzione di calorie in eccesso da qualsiasi fonte può portare a un aumento di peso indesiderato o a difficoltà nel raggiungere il peso e la composizione corporea ideali. Scegliete le verdure piuttosto che la frutta per la maggior parte dei vostri succhi per raccogliere i benefici dei nutrienti vegetali senza lo zucchero extra.

Related: 5 motivi per bere succo di aloe vera

Non abusare del digiuno di succo

Non usare il digiuno di succo, o qualsiasi altro protocollo di digiuno, come scusa per trascurare una corretta alimentazione per il resto del tempo. Il digiuno può essere un approccio benefico per rifocalizzare la tua nutrizione o aiutare il recupero, ma i succhi di frutta non dovrebbero essere usati come uno strumento per indulgere di proposito o trascurare la corretta alimentazione. Se ti ritrovi a pensare che un digiuno di succhi ti dia un lasciapassare per abbuffarti tutto il fine settimana perché digiunerai per i prossimi tre giorni, allora potresti aver perso di vista lo scopo.

Individua il tuo digiuno di succhi

Tutti possono beneficiare dei componenti di pulizia di un digiuno di succhi. È importante ricordare che un digiuno di succo o iniziare la giornata con un succo può essere individualizzato per soddisfare le tue esigenze e raggiungere i tuoi obiettivi. Tenete a mente ciò che assumerete dal succo e confrontatelo con la quantità di energia di cui avrete bisogno quel giorno.

Qualcuno che è nuovo ad uno stile di vita sano e non sta partecipando ad attività faticose può trovare che il digiuno da succo di tre giorni può soddisfare le sue esigenze energetiche. Tuttavia, un atleta nel bel mezzo di un piano di allenamento periodizzato che cerca di ottimizzare le prestazioni può non avere un apporto energetico adeguato per il suo allenamento. Questo può comportare un calo delle prestazioni e un aumento del rischio di lesioni o malattie. La durata e l’estensione del tuo digiuno di succo dovrebbero essere allineati con il tuo attuale stato di salute e i tuoi obiettivi.

Related: 5 Errori che stai facendo con i tuoi frullati

Conosci i benefici enzimatici del digiuno da succo?

“Gli stessi enzimi che portano la pianta a maturazione completano i nostri enzimi nell’intestino tenue. La maggior parte della fibra viene rimossa nella spremitura. Per questo motivo, il succo passa attraverso lo stomaco molto rapidamente ed è disponibile per fornire energia in pochi minuti. Naturalmente, per fare questo il succo deve essere bevuto a stomaco vuoto. Se lo si beve con il cibo, potrebbe causare gonfiore o gas. Lo zucchero nel sangue non sale o scende nonostante lo zucchero a causa della combinazione degli ingredienti e del contenuto di nutrienti. Il succo fornisce più energia per eseguire con meno calorie perché non c’è quasi nessuna energia spesa per la digestione.”

Ricetta preferita di Fred per il succo

Cosa ti serve

– Spremiagrumi di buona qualità (Cuisinart e Hamilton Beach sono entrambi ottimi)
– Carote, sedano, mele, verdure: “Uno dei miei succhi preferiti è quello di carote, sedano e mele con cavolo o spinaci. È preparato al momento con verdure biologiche in quantità liquide uguali (quattro once ciascuna). Questo è carico di vitamine, minerali ed enzimi.”

Cosa fare

– Lavare accuratamente i prodotti
– Tagliare a misura nel tubo dello spremiagrumi
– Spremere lentamente tutti i prodotti, alternando i più e i meno succosi per far scorrere le cose
– Spremere di nuovo la polpa

Suggerimenti per il digiuno di succhi

– Lavare accuratamente i prodotti per rimuovere i batteri
– Spremere di nuovo la polpa una volta per ottenere le ultime gocce di nutrizione
– Bevi! Succo fresco significa niente conservanti, quindi due o tre giorni in frigorifero sono la durata massima di conservazione. Puoi anche provare a versare il succo in vaschette per i cubetti di ghiaccio e congelarlo per un massimo di 10 giorni.
– Sia che tu preferisca i succhi di frutta o il preferito dagli spartani di frutta e verdura fresca, intera e di stagione, ricorda che l’approccio è sempre lo stesso: mangia cibi veri e mantieniti sul semplice.

Aumenta la tua routine di fitness e benessere ORA. Clicca qui per trovare una Spartan Race vicino a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top