Thursday Feb 03, 2022

Incontri nella scuola di medicina: Quello che devi sapere

Apple Podcasts | Google Podcasts

Sessione 251

Il podcast di oggi sugli appuntamenti nella scuola di medicina è speciale perché non è solo per te come premed ma anche per il tuo partner significativo. Condividi questo podcast con la persona che ami e che sta attraversando questo processo con te. Questo aiuterà entrambi.

Sarah Epstein è una Marriage and Family Therapist e suo marito è al secondo anno di medicina d’urgenza. Hanno iniziato a frequentarsi quando lui stava iniziando a studiare per il MCAT.

Sarah è l’autrice di Love in the Time of Medical School. Parliamo di come potete mantenere forti le vostre relazioni. Nel suo libro, parla di come mantenere le relazioni durante il periodo stressante di essere un premed, essere uno studente di medicina, ed essere un medico.

Attraversare la scuola di medicina come un altro significativo

Sarah spiega che coloro che sono gli altri significativi dei premed e delle scuole di medicina hanno un sacco di sfide, sia che una coppia affronta insieme sia che l’altro significativo affronta da solo.

Per darvi un po’ di background, Sarah sta terminando la sua formazione come terapista di matrimonio e famiglia a Philadelphia. Ha iniziato a scrivere il libro tre anni fa, quando suo marito era uno studente di medicina al terzo anno. Era nel suo turno di chirurgia, che sembrava l’apice di tutte le sfide.

Lui lavorava 15 ore al giorno, e lei non sapeva cosa aspettarsi. C’erano così tante cose che avrebbe voluto sapere entrando in questo processo – in termini di cosa può aspettarsi, com’è la scuola di medicina, e quali tipi di problemi di relazione sarebbero venuti fuori ogni anno. Così ha iniziato a mettere tutto insieme.

Sarah ha iniziato a scrivere delle sue esperienze. Ha iniziato a condurre ricerche sulle coppie di medici. E ha iniziato a intervistare altri che uscivano con studenti di medicina. Voleva farsi un’idea di come sono state le esperienze degli altri.

Uscire con uno studente di medicina

Sarah ha iniziato ad uscire con suo marito Brian quando lui era all’ultimo anno di medicina. Frequentavano la stessa università. Un mese dopo che hanno iniziato a frequentarsi, lui ha iniziato a studiare per il MCAT. Col senno di poi, lei pensava che non fosse la decisione più intelligente. Ma ha avuto modo di vedere l’intero viaggio, dall’esame MCAT e l’applicazione alla scuola di medicina fino alla specializzazione.

L’MCAT è stato davvero il mio primo assaggio di cosa significa uscire con qualcuno che si sta dedicando ad una vita nella medicina.Click To Tweet

Stare insieme

Essere di supporto, fare molte domande, e trovare modi interessanti per passare il tempo insieme quando lui studiava molto è diventata la chiave per loro. Dovevano trovare dei modi per stare nella stessa stanza o passare del tempo insieme dove potevano fare delle pause di studio.

Hanno iniziato a pensare a questo come qualcosa che potevano affrontare insieme. Avevano una mentalità di squadra. Lui faceva tutto il lavoro, ma lei lo incitava. Segnare i suoi progressi studiando la faceva sentire come se questo fosse qualcosa che stavano facendo insieme.

Avevano una mentalità di squadra. Lui faceva tutto il lavoro, ma lei lo incitava. Segnare i suoi progressi nello studio la faceva sentire come se fosse qualcosa che stavano facendo insieme.Click To Tweet

Una buona comunicazione è cruciale

Sarah e suo marito parlavano molto. E nel corso della scuola di medicina, questa è stata una delle chiavi fondamentali per superare ogni fase. A differenza di altri tipi di formazione, ogni anno di scuola medica è qualcosa di diverso. C’è un nuovo programma, nuovi obiettivi da raggiungere.

Così hanno parlato di cosa significa per lui fare bene il MCAT. Lei gli diceva anche le sue preoccupazioni sul fatto di poter passare del tempo insieme. Voleva sentirsi convalidata da lui che è ancora importante che riescano a passare del tempo insieme. E avere quel dialogo e rinegoziare negli ultimi sette anni, più e più volte, come sarà la loro relazione, è stato cruciale.

Se pensate che la vostra relazione si risolverà da sola, non è proprio vero. Ci sono troppe variabili e troppe priorità da mettere in atto.Click To Tweet

A volte significava anche che lo studio è la sua priorità per ora, e possono aspettare a festeggiare un evento/occasione fino a dopo il MCAT, o dopo che le domande sono state consegnate, o qualsiasi altra cosa.

Quanto hai da dire nel processo decisionale?

Come l’altro significativo, quanto puoi contribuire al processo decisionale dello studente? A seconda del punto in cui si trova la vostra relazione, avrà un impatto sul tipo di voce o di input che avete.

Quando Brian stava facendo domanda per la scuola di medicina, hanno deciso che la loro relazione non era abbastanza avanti perché lei avesse voce in capitolo su dove lui facesse domanda. Fondamentalmente ha preso la decisione in base ai suoi punteggi, ai voti e a dove avrebbe fatto domanda. Così lei ha giocato un ruolo di supporto. Quando lui ha avuto le sue accettazioni, lei lo ha aiutato a decidere cosa aveva più senso per lui.

Sarah raccomanda di pensare a dove si trova la vostra relazione quando si tratta di quei tempi di applicazione. Fate questa conversazione con il vostro partner per sapere se dovreste avere voce in capitolo. Se siete già sposati o in una relazione molto impegnata, questo potrebbe sembrare diverso.

La medicina detta i tempi a volte.Click To Tweet

Sia che la vostra relazione sia pronta o meno, dovrete prendere alcune grandi decisioni su chi deve decidere quale scuola di medicina. E se vi state frequentando solo da pochi mesi, questo potrebbe sembrare fuori sincrono con il punto in cui si trova la vostra relazione. E questo è il primo assaggio per i partner delle persone in medicina che la medicina chiama davvero i colpi a volte.

Come inquadrare le tue conversazioni

Soprattutto se pensi di non essere un buon comunicatore, Sarah suggerisce che il tono e il modo in cui inquadri le tue conversazioni è davvero importante.

Gli studenti diplomati sono molto protettivi sulla loro proprietà del processo. Hanno lavorato molto duramente per arrivare dove sono. Quindi si sentono davvero padroni della situazione. E questo è accettabile e appropriato se le relazioni non sono ad un certo punto.

Quindi parla in termini di te stesso e dì qualcosa come “Sento che ho bisogno di dare priorità a ciò di cui ho bisogno durante questo processo di applicazione. Ma mi piacerebbe il tuo aiuto per esaminare le opzioni” o “Anche tu senti questo nervosismo intorno al processo di candidatura? Sediamoci e parliamone”

Siiiate gentili. Non farla diventare una questione personale. Evita di parlare con affermazioni “io” e di parlare di quanto duramente hai lavorato. Dite che siete eccitati e che volete che il vostro partner sia coinvolto nell’aiutarvi nella ricerca delle scuole, ma forse volete la decisione finale su dove andrete. Ma poi dì loro che sei così eccitato di sentire il loro feedback su quello che sembra un buon adattamento. In un certo senso, cerca di includere la persona chiedendole quali sono i suoi pensieri.

Includete il vostro altro significativo, anche se la decisione è alla fine qualcosa che farete da soli.Click To Tweet

Uscire con uno studente di medicina o di medicina a distanza

Per Sarah, questa è una delle parti più difficili, specialmente per l’altro significativo. Perché la scuola di medicina è rigida. Starai da qualche parte per quattro anni.

Sarah e Brian sono stati effettivamente a distanza durante il suo primo anno di scuola di medicina perché Sarah era in Thailandia. Quindi non erano solo a distanza, erano distanti dodici ore l’uno dall’altro.

Spostamento quando il tuo partner entra nella Scuola di Medicina o nella Residenza

Quando è tornata, Sarah si è trasferita a Miami dove Brian era iscritto alla scuola di medicina, senza conoscere nessuno. Non aveva una rete lì. Loro sono andati a scuola a Boston e lei è originaria di Dallas. Così ha preso e si è trasferita in un posto dove non conosceva nessuno per vedere se potevano farlo funzionare.

E fu davvero difficile per lei, per una serie di ragioni. Cosa significa per lei che si sta trasferendo per la carriera del suo ragazzo? Significa che sta dando la priorità alla formazione della sua carriera rispetto alla sua? Quindi è stata una decisione difficile per lei. Ma hanno fatto la cosa a distanza e poi lei si è trasferita per lui.

Non tutti possono prendere la decisione di trasferirsi per il proprio partner.Click To Tweet

Tutto era praticamente nuovo per loro. E una delle cose che li ha davvero aiutati è stata che prima che lei si trasferisse in Thailandia, ha visitato Miami e ha visto il suo appartamento. Hanno camminato intorno alla scuola di medicina. Quindi essere in grado di immaginarlo l’ha fatta entrare in contatto con il suo mondo. Era in grado di immaginare cosa stava facendo e con chi passava il tempo. Sarah ammette che per qualcuno che non frequenta la scuola di medicina può sembrare in qualche modo estraneo a questa esperienza.

Far funzionare gli appuntamenti a distanza, anche durante la scuola di medicina

Mentre il primo anno di scuola di medicina è stato eccezionalmente impegnativo, Sarah dice che è abbastanza facile capire e afferrare ciò che il tuo partner sta facendo. La parte più difficile per loro era Brian che non riusciva a concepire come fosse la sua vita in Thailandia. Viveva in un villaggio di pescatori e insegnava l’ABC ai bambini thailandesi. E non poter andare a trovarla per farsi un’idea del suo mondo era difficile.

Hanno anche dovuto affrontare il fatto che prima di essere a distanza, potevano prendersi e parlarsi quando volevano. Non c’era bisogno di una grande pianificazione. Ma poi improvvisamente non possono parlare tra le 12 e le 7 perché qualcuno sta dormendo. E lui ha un’agenda incredibilmente piena e anche lei.

Quindi stabilire consapevolmente i tempi per parlarsi su Skype era vitale. Dovevano dare la priorità, anche se erano entrambi stanchi o era la prima cosa al mattino. Lui doveva perdere un evento o qualcosa del genere. Dovevano dedicare abbastanza tempo al faccia a faccia. E le cose sono cambiate considerevolmente. Lui è venuto in Thailandia durante le vacanze invernali, e Sarah sostiene che questo ha salvato la loro relazione.

Lui è venuto in Thailandia durante le vacanze invernali, e Sarah sostiene che questo ha salvato la loro relazione.Click To Tweet

Uscire insieme alla scuola di medicina e vivere insieme

Sarah dice che il primo anno di vita a Miami è stato più difficile per lei che per Bryan. Almeno avevano stabilito delle aspettative quando erano lontani. Hanno creato delle routine per assicurarsi che si parlassero. Ma quando lei si è trasferita a Miami con un nuovo lavoro e un nuovo appartamento, lui aveva i suoi amici, la sua routine, il suo sistema di supporto. E aveva un’agenda eccezionalmente impegnativa.

Il secondo anno fu difficile poiché Bryan dovette iniziare a studiare per lo Step 1. Ancora una volta, dovettero rinegoziare come sarebbe stato il loro tempo insieme. Sia che si trattasse di sedersi nella stessa stanza mentre facevano le loro cose, o di trovare altri modi per sentirsi connessi, hanno dovuto favorire modi più piccoli per connettersi quando non potevano stare insieme. Fondamentalmente, Sarah ha finito per essere il terzo incomodo nella scuola di medicina.

Sono stata il terzo incomodo nella relazione del mio ragazzo con la scuola di medicina.Click To Tweet

Tenersi in contatto sui tuoi programmi

Bryan ha fatto alcune cose per far funzionare la cosa che Sarah ha considerato davvero vitale. Brian era bravo a tenerla al corrente di come sarebbe stato il suo programma. Le faceva sentire che sapeva dove sarebbe stato e si teneva in contatto quando doveva studiare più a lungo di quanto pensasse. O quando doveva andare ad un laboratorio extra.

La conoscenza ti fa sentire un po’ più in controllo perché almeno se lui non può vederti, puoi pianificare per dopo. Specialmente nel terzo o quarto anno di Brian, quando stava facendo qualcosa di diverso ogni mese con un programma diverso e un’aspettativa diversa (rotazioni cliniche), questo tipo di comunicazione era importante per loro.

Inoltre, i piccoli gesti sono diventati molto più importanti, come prendersi il tempo di fare una pausa studio e uscire per un caffè. O si prendevano dei piccoli compiti in casa.

Come il flusso e riflusso della scuola di medicina influenza le relazioni

Sarah descrive la scuola di medicina come molto impegnativa, ma ci sono punti nel programma che sono meno impegnativi di altri. Questo potrebbe essere subito dopo un esame, quando il nuovo materiale non si è ancora accumulato, o prima di iniziare un intenso periodo di studio. Quando il programma è meno impegnativo, si cerca di mettere un po’ di tempo in banca.

Quando arrivano quei periodi di studio difficili o quando lui lavora un giorno di 15 ore in chirurgia, inizierebbero a mandarsi più messaggi. Lui le lasciava dei post-it in giro per casa dicendole che gli mancava. Sarah apprezzava il fatto che lui pensasse a lei e alla loro relazione anche quando non poteva investire in quel momento.

Le coppie che hanno a che fare con la scuola di medicina devono davvero essere intenzionali nel notare il flusso e riflusso, e approfittare dei periodi meno impegnativi.Click To Tweet

Connettersi con altre persone significative degli studenti di medicina

Essendo a Miami, Sarah dice che ha potuto frequentare gruppi e studenti di medicina e la descrive come una bella esperienza in termini di sensazione di alienazione. Ma a volte alla scuola di medicina, facevano delle feste e poi venivano i loro partner. Era così che incontrava altri SO che stavano attraversando la stessa cosa.

Poi si chiamavano a vicenda quando uno dei loro partner era in una rotazione difficile o quando studiavano entrambi allo stesso tempo. Aveva anche un’amica del college che era partner di qualcuno nella classe di Brian. Così durante i fine settimana di studio, si colpivano a vicenda e pianificavano un weekend tra ragazze.

La capacità di connettersi con altre persone che ‘capiscono’ mi ha salvato un sacco di salute mentale.Click To Tweet

Costruire un sistema di supporto mentre si esce con uno studente di medicina

Sarah ricorda che stava andando a bere del vino con il partner di qualcuno nella classe di Brian. Ma poi questa amica ha mandato un messaggio a Sarah dicendo che il suo ragazzo sarebbe andato a letto alle otto, e lei stava impostando il suo programma per incontrare il suo, così ha chiesto se potevano fare il vino prima, alle cinque. Sarah ha accettato, naturalmente, perché lei lo capisce.

Le altre persone che escono con gli studenti di medicina capiscono che stai vivendo questo strano programma e stai facendo del tuo meglio per adattarti al programma della scuola di medicina in modo da poter vedere il tuo partner. Fa una grande differenza avere amici che lo capiscono.

Chiunque esca con uno studente di medicina ha davvero bisogno di attingere ad un sistema di supporto emotivo.Click To Tweet

In termini di avere un sistema di supporto, Sarah dice che chiunque esca con uno studente di medicina ha davvero bisogno di attingere ad un sistema di supporto emotivo. Se sei del posto e hai la fortuna di vivere in un posto con una grande rete di amici, fai sapere ai tuoi amici e alla tua famiglia che questa è la realtà, e che potresti aver bisogno di una serata fuori quando il tuo partner sta studiando. Fagli sapere che hai bisogno di sfogarti su questo e su com’è uscire con qualcuno alla scuola di medicina.

Trova quelle persone specifiche nella tua rete. Non tutti sono ugualmente buoni per sfogarsi. Quindi abbiate una o due persone che potete chiamare e dire che avete solo bisogno di parlare per qualche minuto. Trova quelle persone che lo capiscono. Sarah è anche una grande fan della terapia come sistema di supporto.

I momenti più difficili per uscire con qualcuno alla facoltà di medicina

In termini di periodi di studio, Sarah considera la fase 1 come la più difficile. Ricorda che dopo la fine della fase 1, stava parlando con Bryan ed è scoppiata a piangere perché c’erano così tante cose che non era riuscita a dirgli. C’erano così tante conversazioni che hanno dovuto mettere in attesa. Ed entrambe le persone hanno dovuto entrare in modalità di pensiero a lungo termine. Non si possono avere quei momenti quotidiani insieme.

Le rotazioni sono anche difficili all’inizio nel terzo anno. Il primo e il secondo sono difficili ma prevedibili. Ma il terzo anno è incredibilmente imprevedibile. Non solo il tuo partner fa una rotazione diversa ogni mese, ma ha anche un programma diverso. Hanno diversi medici curanti che rendono l’esperienza più facile o più difficile. Non possono necessariamente attenersi al programma se qualcuno ha bisogno di rimanere fino a tardi o se arriva un’emergenza.

Adattarsi al cambiamento di programma più e più volte nelle rotazioni del terzo anno può essere davvero difficile.Click To Tweet

Uscita con uno studente di medicina del terzo anno

Detto questo, è stato importante per loro guardare il programma in anticipo il più possibile, o far parlare Brian con i compagni di classe su come era questa rotazione, in modo da potersi preparare. Se lui lavora 15 ore al giorno, allora lei mette in calendario cinque eventi sociali per se stessa. Poi passeranno un po’ di tempo insieme prima che inizi. Così questo è diventato una parte molto importante della loro preparazione.

Ovviamente, l’intervento chirurgico è stato davvero duro, dato che lui lavorava per giorni molto lunghi. Hanno avuto un momento insolitamente difficile con la sua rotazione in pediatria perché entrambi si aspettavano che fosse una rotazione molto leggera. Ma si è scoperto che non lo era. Quindi la sensazione di essersi preparati per qualcosa di leggero e poi si sono visti togliere il tappeto da sotto i piedi è stata difficile.

L’imprevedibilità è il fattore più grande per le coppie quando si ha a che fare con le rotazioni cliniche.Click To Tweet

Lamentele comuni degli altri significativi degli studenti di medicina

Quando Sarah ha parlato con altri significativi mentre stava scrivendo il suo libro, c’erano temi che venivano fuori ancora e ancora. La mancanza di tempo insieme era uno dei più grandi.

Un altro è quel senso di attesa. Quasi tutti hanno parlato di come evitare di sentirsi come se stessero aspettando il loro partner. Sia che si tratti di aspettare che torni a casa o che finisca l’esame o che finisca la scuola di medicina. C’è questa sensazione di impotenza di fronte a tutta quell’attesa.

Sei tipo messo in questo ruolo passivo di dover solo sedere e guardare il tuo partner fare queste cose che occupano tutto questo tempo. Click To Tweet

Così sei messo in questo ruolo passivo di dover semplicemente sedere e guardare il tuo partner fare queste cose che ti prendono tutto questo tempo. Questi SO hanno anche parlato delle cose che farebbero per farli sentire come se non stessero aspettando. Come se il loro partner fosse finalmente libero, e se avessero già fatto dei piani, si atterrebbero a quei piani. Sarah spiega che non puoi mollare tutto e rinunciare alla tua vita per la scuola di medicina.

Solitudine nelle relazioni della scuola di medicina

Un altro tema che è venuto fuori è stato quel senso di solitudine. Potrebbe venire fuori quando senti che il tuo partner non è semplicemente disponibile. E ti senti come una vedova o un orfano della scuola di medicina. Una donna ha persino descritto la sensazione di essere sposata con l’ombra della persona. Si sentiva sposata con l’idea di questa persona perché, in realtà, non c’era mai.

Si sentiva sposata con l’idea di questa persona perché, in realtà, non c’era mai.Click To Tweet

Anche una delle altre cose che sono venute fuori è la navigazione nei circoli sociali che coinvolgono un sacco di persone mediche. Quando un gruppo di studenti di medicina o medici o specializzandi si trovano nella stessa stanza, questo diventa l’argomento di conversazione. Quindi, affrontare i sentimenti intorno a questo è stata una delle cose di cui tutti hanno parlato.

Posso riferirmi a questo personalmente perché, anche quando mi riunivo con Allison, mia moglie, e i suoi colleghi specializzandi in neurologia, loro nicchiavano e parlavano di roba di neurologia, e io mi sentivo un estraneo, anche se io stesso ero un medico.

Non essere in grado di condividere storie disgustose di chirurgia

Nella loro casa, Sarah e il suo compagno hanno la regola “niente cose disgustose” perché Sarah sverrebbe solo sentendo le cose disgustose. Essendo suo marito un medico di medicina d’urgenza, ci sono così tante cose di cui lei non sente mai parlare perché non riesce a gestirle. Ma lui sa che ci sono altre venti persone nella sua vita che sono felici di sentirne parlare. E lei sentirà parlare di altre cose.

Il padre di Sarah è il più vecchio di quattro ragazzi, e suo nonno era un anestesista. La barzelletta in famiglia era che tutte le fidanzate che venivano a cena dovevano superare la prova di sedersi attraverso i suoi racconti di chirurgia. A quanto pare, una volta suo nonno stava parlando di intestini che uscivano dal corpo di qualcuno durante un’operazione, e sua nonna stava servendo spaghetti allo stesso pasto. Quindi ci può essere una mancanza di consapevolezza che non tutti possono gestire queste cose.

Alienazione dal non conoscere il gergo medico

Sarah aggiunge che la maggior parte dei partner degli studenti di medicina non conoscono molto gergo medico, e quindi si sentivano stupidi quando venivano messi in quelle conversazioni. Non sapevano cosa significasse quando qualcuno parlava dei numeri della pressione sanguigna e di qualsiasi cosa stessero imparando quel giorno. Quindi può essere un’esperienza incredibilmente alienante.

Un sacco di partner di studenti di medicina con cui ho parlato hanno parlato di sentirsi incredibilmente isolati dal non conoscere il gergo medico.Click To Tweet

Sarah dice che dopo la prima volta che questo accade, lo vedrai arrivare. Quindi parla con il tuo partner in anticipo e imposta un segnale in modo che anche loro ne siano consapevoli. Ci stai andando dentro come una squadra, quindi fai sentire il tuo partner come se non fosse solo in quel momento. Tu e il tuo partner ci siete dentro insieme. Non fatelo sentire come se loro fossero lo studente di medicina e voi no. Siete una squadra.

Se il tuo partner non cambia argomento, allora puoi provare tu stesso a cambiare la conversazione su un altro aspetto dell’argomento. Per esempio, Sarah trova interessanti certe cose dell’ospedale, come le relazioni tra i medici curanti e gli studenti di medicina e gli specializzandi. Quindi è felice di chiedere di questo. Ma questo può essere un modo per spostare la conversazione dai dettagli tecnici.

E quando si tratta di cose spiacevoli, devi essere diretto o avere quel segnale con il tuo partner in modo che possa intervenire e dire agli altri nella conversazione che non vuoi sentirlo.

3 chiavi per sopravvivere e prosperare in una relazione a Med School

Sarah dice che ci sono tre chiavi che portano questo tipo di relazione a sopravvivere e prosperare. La prima è la comunicazione. Per una coppia di studenti di medicina, questo significa rinegoziare come sarà la relazione man mano che la scuola di medicina procede. Comunicare lo stress dell’altro. Ascoltate e convalidate quello stress. Avere il vostro partner che convalida il vostro stress va molto lontano. Fate quei piccoli gesti quando le cose sono difficili. Rinegoziare la relazione. Convalidate lo stress dell’altro.

La seconda è l’intenzionalità. Non potete semplicemente lasciare che accada, perché non accadrà. Le cose cadranno nel vuoto. C’è sempre più da studiare. C’è sempre più da fare in ospedale. Quindi sii davvero intenzionale e assicurati di trovare del tempo insieme.

La terza chiave è la flessibilità, che Sarah ammette essere la più difficile per lei dato che le piace avere un piano e sapere cosa sta succedendo. Quindi, essere in grado di cedere un po’ di controllo. Spostare i piani e trovare modi creativi per passare il tempo con l’altro.

Essere flessibili è vitale perché non si possono controllare i cambiamenti di programma, la necessità di rimanere fino a tardi e altri dettagli del genere.Click To Tweet

Affrontare lo scoraggiamento da parte di altre persone

Sarah ha avuto persone che le hanno detto che tutti i medici tradiscono i loro coniugi. Le è stato anche chiesto se un giorno crescerà i bambini da sola. Oppure la gente le dice che non dovrà mai lavorare (come se la sua decisione di lavorare avesse a che fare solo con le finanze e non con le sue ambizioni). E queste sono cose che possono essere difficili da affrontare.

Sarah ha avuto persone che le hanno detto che tutti i medici tradiscono i loro coniugi, e le hanno chiesto se un giorno crescerà i bambini da sola.Click To Tweet

Sarah suggerisce che devi scegliere le tue battaglie perché questo succederà spesso. Quindi spesso o la spazzolava via o ci scherzava sopra. Questa sarebbe la risposta migliore per un conoscente.

Ma con le persone vicine a te, sii più onesto con loro su come ci si sente a sentire commenti del genere. Dite loro cosa significa sostenervi. Dite loro che è difficile, e dite loro di che tipo di sostegno avete bisogno – che avete bisogno che siano lì ad ascoltarvi. Fagli sapere che non puoi sentire cose del genere perché non sono utili.

Vuoi circondarti di persone che ti incoraggiano e ti sostengono. Va bene dire alle persone ciò di cui hai bisogno da loro, anche se non è il loro primo istinto.

I primi passi per essere intenzionali

Sarah raccomanda di fare un controllo con il tuo partner. Ovunque vi troviate nella vostra relazione, questi check-in sono davvero importanti per vedere a che punto è il vostro partner in modo da poter migliorare le cose.

E’ possibile che il vostro partner, che non è uno studente di medicina, si senta stressato per ciò che la medicina significherà per il vostro futuro collettivo, ma non si è sentito autorizzato a parlarne perché non è lui a fare gli esami. O forse lo studente di medicina si sente sopraffatto o si sente in colpa per il fatto che vi siete dovuti trasferire da qualche parte per loro.

Perciò fate uscire allo scoperto alcuni di questi sentimenti condividendo ciò che avete provato durante il processo. Parlate di come potete iniziare a sostenervi a vicenda. Di cosa avete bisogno voi? Di cosa hanno bisogno loro? Come gestite ogni passo?

Inoltre, datevi un po’ di tregua come coppia mentre cercate di capirlo. Ci state lavorando. E finché ci lavorerete insieme come una squadra, ci arriverete. Potete arrivarci.

Finché lavorerete insieme come una squadra, ci arriverete. Potete arrivarci.Click To Tweet

Links e altre risorse

  • L’amore ai tempi della scuola di medicina di Sarah Epstein
  • Episodio correlato: Come cambiano le relazioni quando si è studenti di medicina e di medicina
  • Episodio correlato: Dovresti considerare il romanticismo quando selezioni una scuola di medicina?
  • Hai bisogno di preparazione MCAT? Risparmia su tutoraggio, classi e test pratici completi utilizzando il codice promozionale “MSHQ” per il 10% di sconto sui test pratici completi Next Step o “MSHQTOC” per $50 di sconto sul tutoraggio MCAT o sul corso Next Step MCAT presso Blueprint MCAT (ex Next Step Test Prep)!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top