Thursday Feb 03, 2022

Lycopodiophyta

Lycopodiophyta

(lī’kōpō’dēŏf`ətə), divisione del regno vegetale costituita dagli organismi comunemente chiamati muschi di clava,
nome generalmente usato per le specie viventi della classe Lycopodiopsida, una suddivisione primitiva delle piante vascolari. I Lycopodiopsida erano un gruppo di piante dominante nel periodo Carbonifero, quando raggiunsero le dimensioni degli alberi, e contribuirono ai depositi di carbone
….. Clicca sul link per ulteriori informazioni. e quillworts. Come in altre piante vascolari, lo sporofito, o fase produttrice di spore, è la generazione cospicua, e il gametofito è la fase del ciclo vitale delle piante in cui vengono prodotti i gameti, cioè l’uovo e lo sperma. Il gametofito è aploide, cioè ogni cellula contiene una sola serie completa di cromosomi, e nasce dalla germinazione di una spora aploide.
….. Clicca sul link per maggiori informazioni. La fase di produzione dei gameti è minuscola. I rappresentanti viventi sono tutte piante erbacee piuttosto piccole, di solito con steli ramificati e piccole foglie, ma i loro antenati fossili erano alberi. Come altre piante vascolari, gli assi di questo gruppo hanno epidermide, corteccia e un cilindro centrale, o stele, di tessuto conduttore. Gli astucci delle spore, o sporangi, sono portati alla base delle foglie, sparsi lungo il fusto o raggruppati in un cono terminale o strobilo. Alla maturità, gli sporangi si dividono nella parte superiore, rilasciando grandi quantità di spore. Le spore germinano per produrre piccoli gametofiti non verdi e carnosi, che portano sia anteridi produttori di sperma che archegoni produttori di uova. Gli spermatozoi mobili nuotano verso l’uovo attraverso una pellicola d’acqua. L’uovo fecondato, o zigote, dà origine a un embrione e infine a uno sporofito maturo. L’ordine Lycopodiales include il comune genere Lycopodium, il più grande dei due generi (l’altro è Phylloglossum) appartenenti a questo ordine e contenente circa 100 specie. L’ordine Selaginellales contiene solo un genere vivente, Selaginella, con forse 600 specie, anche se forme fossili che assomigliano a Selaginella sono note da depositi del periodo Carbonifero (vedi pianta di resurrezione pianta di resurrezione,
nome per diverse piante, di solito di regioni aride, che possono apparentemente essere riportate in vita dopo che sono morti. In realtà hanno qualità igroscopiche che le fanno arricciare quando sono secche e dispiegare quando sono umide.
….. Clicca sul link per maggiori informazioni. ). L’ordine Isoetales (quillworts) contiene il piccolo genere Isoetes, che cresce in acque poco profonde in laghi, stagni e luoghi paludosi. Le piante hanno un aspetto simile all’erba e quindi spesso non sono facilmente identificabili. L’ordine Lepidodendrales contiene membri conosciuti solo da esemplari fossili che risalgono dal Devoniano superiore al Permiano. LepidodendronLepidodendron e Sigillaria
, due generi principali di un gruppo estinto di alberi vascolari primitivi. Hanno dominato le foreste del primo periodo Carbonifero fino a quando le felci hanno guadagnato l’ascendente.
….. Clicca sul link per ulteriori informazioni. La felce, il genere più comune, era di dimensioni arboree.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top