Thursday Feb 03, 2022

Shedding Light on Carpal Tunnel Syndrome

Home | Subscribe | Resources | Reprints | Writers’ Guidelines

October 22, 2012

Shedding Light on Carpal Tunnel Syndrome
By Denise M. O’Neal
For The Record
Vol. 24 No. 19 P. 8

La sindrome del tunnel carpale (CTS), un termine che si sente spesso nella comunità della trascrizione medica, ha molto peso nella professione, eppure ci sono idee sbagliate sulla sua origine, le cause e i sintomi.

“Questa è una sindrome per cui un nervo che va alla mano viene semplicemente pizzicato o compresso. Il termine profano sarebbe ‘nervo pizzicato'”, dice Mark S. Cohen, MD, un chirurgo ortopedico al Rush University Medical Center di Chicago. “In termini medici, è un nervo che viene compresso o deformato. In questo caso, c’è un impingement o uno sconfinamento sul percorso del nervo mentre viaggia verso la mano. Il nervo mediano, che fornisce la sensazione alla maggior parte della mano, scorre attraverso il palmo e il polso in uno spazio chiuso chiamato tunnel carpale, un percorso anatomico attraverso il quale il nervo passa dall’avambraccio alla mano. Questo percorso ha una certa circonferenza e all’interno di questo percorso viaggia il nervo mediano e i tendini flessori delle dita. C’è un canale con un determinato diametro che ospita i tendini e una struttura morbida, che è il nervo mediano. Il tunnel carpale è semplicemente una condizione in cui il nervo non ha abbastanza spazio durante il suo passaggio dall’avambraccio alla mano. Viene pizzicato, compresso o appiattito, se volete, all’interno di questa costrizione anatomica del tunnel carpale.”

Indicare un colpevole
Il presupposto comune è che la sindrome colpisce principalmente le persone che fanno un sacco di digitazione. Non è così, dice Cohen. “C’è molta controversia nel nostro campo per quanto riguarda l’associazione di CTS e dattilografia”, spiega. “Ora è chiaro che le attività di dattilografia non causano la STC. Possono causare sintomi da CTS, il che significa che durante le attività di digitazione le dita possono formicolare. Questo rappresenta una manifestazione dei sintomi. Tuttavia, i lavori manuali come la falegnameria, l’imballaggio della carne e le persone che usano pesanti strumenti vibranti sono predisposti alla condizione.”

Se la digitazione porta solo una manifestazione dei sintomi, cosa causa la STC? “È la condizione più comune che porta le persone a vedere i chirurghi ortopedici della mano”, dice Cohen. “La maggior parte dei casi sono ciò che chiamiamo ‘idiopatico’, senza una causa identificabile, ma è chiaramente visto in alcune condizioni mediche, come il diabete mellito, artrite reumatoide, ipotiroidismo e insufficienza renale. Non è una causa, ma è anche associato al fumo e … essere in sovrappeso o obesi. È visto più comunemente nelle donne che negli uomini e anche visto in persone di mezza età e più anziani rispetto agli adolescenti e gli individui nei loro anni dell’adolescenza. Infine, c’è probabilmente una componente ereditaria in alcuni casi.”

Sintomi
I trascrittori medici dovrebbero essere all’erta per vari segni di CTS. “Tipicamente, gli individui dichiarano di avere formicolio e intorpidimento alle dita; le loro mani si addormentano; e spesso si svegliano nel mezzo della notte con formicolio”, dice Cohen. “Inoltre, non è raro che le persone riferiscano che le loro mani si addormentano quando guidano o quando parlano al telefono. Questo accade perché guidare e parlare al telefono posiziona i polsi in una posizione estesa o flessa, che chiude il percorso effettivo del tunnel carpale. Quando piegate i polsi in flessione, state essenzialmente aggiungendo alla compressione del nervo. Quando si guida con i polsi indietro, ancora una volta si pizzica manualmente il nervo. Occasionalmente, gli individui riferiscono goffaggine o caduta di oggetti o difficoltà con le abilità motorie fini come abbottonarsi la camicia. Questi sarebbero visti nelle fasi più avanzate della condizione.”

I sintomi sembrerebbero fornire segni rivelatori di qualcosa che non va, ma i trascrittori medici e altri spesso ignorano i messaggi. “Informare le persone sulla sindrome del tunnel carpale è vitale”, dice Cohen. “Molte persone sono effettivamente spaventate dal formicolio e dall’intorpidimento. Una volta che sanno che è principalmente una condizione dello stile di vita e il formicolio non sta causando alcun danno quando si verifica, fornisce loro un senso di sollievo.”

Trattamento
Una volta diagnosticata, il ritorno del malato alla piena salute dipende in gran parte da quanto è avanzata la condizione. “Ci sono molti trattamenti conservativi che sono molto utili. La prima fase del trattamento di qualcuno con CTS, a condizione che non abbiano una malattia avanzata, sarebbe indossare un tutore durante il sonno”, dice Cohen. “Questo mantiene il polso in allineamento neutro e permette un diametro massimo del tunnel carpale, portando alla minor quantità possibile di compressione del nervo.”

Per coloro che possono aver aspettato un po ‘più a lungo per cercare il trattamento, un colpo nel braccio può essere necessario. “Gli individui con sintomi significativi possono ricevere un’iniezione di cortisone nel tunnel carpale”, dice Cohen. “Questo bagna i tendini e i nervi, riducendo l’infiammazione e l’edema, togliendo così parte della pressione dal nervo”. L’iniezione e il tutore notturno sono curativi in circa un terzo dei pazienti con CTS lieve.”

I casi gravi possono richiedere un intervento chirurgico. Un’idea sbagliata che sta facendo il giro nell’industria della trascrizione è che scegliere la chirurgia può non portare ai risultati desiderati. “Penso che ci sia un sacco di disinformazione là fuori per quanto riguarda la CTS”, dice Cohen. “Per le persone che hanno una CTS documentata, questa è la chirurgia di maggior successo che eseguiamo – dal 95% al 100% delle volte è una procedura chirurgica curativa. Noi diagnostichiamo la condizione con una storia e un esame fisico, e occasionalmente uno può avere bisogno di un test del nervo per confermare la diagnosi. Al Rush, molti di noi eseguono la chirurgia del tunnel carpale in anestesia locale come paziente esterno. Ci vogliono tra i cinque e i dieci minuti. Si può fare colazione, entrare e fare l’intervento, e usare la mano entro il pomeriggio. Penso che le storie che si sentono dove le persone hanno fallito sono spesso in individui che sono stati diagnosticati male e i loro sintomi sono dovuti ad altri problemi o condizioni.”

Prenditi una mano
Per i trascrittori medici impegnati che cercano di guadagnare di più ed evitare gli arretrati, la tastiera è loro amica. Anche se la digitazione non è la fonte della CTS, l’attività può esacerbare i sintomi. Cohen dice che poiché la sindrome non è qualcosa che migliora con il rafforzamento, il movimento o lo stretching, non ci sono veri esercizi per aiutare a prevenire la CTS.

Tuttavia, ci sono misure utili per limitare l’impatto della condizione. “Assicuratevi che la vostra postazione di lavoro sia ergonomicamente corretta. La tastiera non dovrebbe essere troppo alta o troppo bassa, lasciando i polsi in una posizione sbagliata durante la digitazione, come la flessione”, dice Cohen.

I farmaci di solito non sono di grande aiuto, nota Cohen. “Non ci sono farmaci che sono utili, tranne, anche se raramente, la vitamina B12, che può essere utile per i sintomi del tunnel carpale nelle persone con una carenza di B12”, dice.
Nondimeno, impiegare i necessari cambiamenti nello stile di vita e ascoltare il proprio corpo può aiutare a prevenire la CTS dal diventare debilitante.

– Denise M. O’Neal è un veterano di 15 anni dell’industria della trascrizione e uno scrittore freelance con sede nella zona di Chicago.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top