Thursday Feb 03, 2022

Why Good Students Get Bad SAT Scores

(And How to Bridge The Gap)

In una vita precedente, i membri del team accademico di Everydae davano ripetizioni e insegnavano a migliaia di studenti in diverse materie. Molti di questi studenti che stavano studiando per il SAT o l’ACT hanno ottenuto buoni voti a scuola. Solo che non riuscivano a superare i test standardizzati. E tipicamente, per ragioni simili a quelle degli altri. Ecco le preoccupazioni più comuni degli studenti qui sotto, con una piccola guida per ciascuna:

Se stai pensando…

“Sono uno studente da A, ma ho difficoltà con i test standardizzati.”

o,

“Sono solo un pessimo studente.”

Credito: Inuyasha

…Allora sviluppa una mentalità di crescita.

Come ogni altra attività, fare test standardizzati è un’abilità che può essere appresa.

Non è qualcosa in cui sei bravo o che non sei. È qualcosa che hai bisogno di praticare. Fare i problemi di pratica del SAT, imparare strategie e fare prove pratiche sono tutte parti vitali per migliorare nell’affrontare i test.

Anche l’auto-riflessione! Pensa a dove fai fatica. Fai errori incauti? Ti manca il tempo? O ti sembra che ciò che viene fuori nel SAT non sia rappresentativo di ciò che stai imparando a scuola? Ognuno di questi punti indica un’area diversa in cui esercitarsi per aiutarti a far crescere i muscoli del test.

Se stai pensando…

“Faccio errori incauti.”

…Allora crea una lista di controllo in 3 passi.

Questa è probabilmente la preoccupazione più comune tra gli studenti. Se siete voi, non siete soli! La chiave con gli errori noncuranti è che non puoi semplicemente lasciarli scivolare.

Pensare “oh, ho fatto un errore noncurante e non succederà più” non è utile. Non si può imparare pensando in questo modo. Invece passa attraverso questa lista di controllo:

  1. Quale errore ho fatto?
  2. Perché ho fatto l’errore?
  3. Cosa posso fare perché non accada più?

Per la sezione SAT Writing and Language, potrebbe essere così:

Quale errore ho fatto?

Ho usato una virgola invece di un punto e virgola per collegare due frasi.

Perché ho fatto l’errore?

Non ho guardato l’intera riga per vedere che ciò che veniva dopo la virgola era una frase completa.

Cosa posso fare perché non succeda più?

Guarda sempre fino alla fine della frase e cerca di capire se ciò che viene dopo quel segno di punteggiatura è una frase completa.

Per la matematica del SAT, potrebbe apparire così:

Quale errore specifico ho fatto?

Ho dimenticato di distribuire ad entrambi i numeri nelle parentesi.

Perché ho fatto questo errore?

Non stavo mostrando il mio lavoro.

Cosa posso fare in futuro per essere sicuro di non fare questo errore?

Posso mostrare il mio lavoro.

Questo può sembrare stupido e non necessario, ma il passo importante è il passo 3 – perché ho fatto quell’errore?

Cosa cambierai nel modo in cui stai facendo il test pratico del SAT per essere sicuro di non fare lo stesso errore di nuovo?

Cercare una risposta a questo (e poi seguire quella risposta) significa che è improbabile che tu faccia lo stesso errore due volte. La chiave con gli errori noncuranti è che non puoi semplicemente lasciarli scivolare.

Se stai pensando…

“Ho finito il tempo.”

Credit: Saturday Night Live

…Allora fai pratica e stabilisci le priorità.

In termini di pratica, l’unico modo in cui alla fine sarai in grado di completare il SAT ufficiale in tempo è se stai facendo prove pratiche a tempo. Fateli tutti in una sola seduta, a tempo e senza distrazioni. In questo modo ti abituerai alla quantità di tempo che avrai il giorno del test.

Ma dovresti anche dare delle priorità. Se state cercando di ottenere un 650 nella sezione di matematica del SAT, questo non significa che dovete fare bene tutte le domande. Se non hai idea di come fare una domanda, indovina e vai avanti. Puoi sempre tornarci sopra più tardi se hai tempo. Ma per ora, assicurati almeno di tentare di fare tutte le domande che sai fare prima.

Questo vale anche per gli studenti che mirano ad un punteggio perfetto al SAT. Abbiamo visto fin troppi studenti che sono riluttanti a perfezionare le loro basi perché tutto ciò che vogliono studiare sono le “domande di livello 700”. Ignorando l’opportunità di alzare il loro piano invece di cercare di rompere il loro soffitto, questi studenti inevitabilmente si sentono frustrati quando non raggiungono il loro obiettivo. Semplicemente perché non sanno a quali abilità dare la priorità.

Se stai pensando…

“Questo non è come quello che ho imparato a scuola”

…Allora prendi l’iniziativa di impararlo.

Hai ragione. Non lo è. Poiché il SAT è standardizzato, non sarà esattamente come i test in classe di chiunque. Avrà in esso (per lo più) cose che dovreste aver imparato a scuola ad un certo punto. Ma alcuni di questi argomenti potresti non averli visti per un po’, quindi probabilmente avrai bisogno di un ripasso.

Il modo migliore per colmare il divario tra i tuoi voti e il tuo punteggio del SAT è dare a quest’ultimo un po’ più della tua attenzione durante l’anno scolastico, invece di aspettare di sgobbare all’ultimo minuto.

Marc Feder è direttore delle operazioni di Everydae, un tutor digitale autonomo per studenti delle scuole superiori. Li aiuta a costruire le loro abilità, i loro punteggi SAT e la loro fiducia… tutto attraverso micro-lezioni di 10 minuti che sembrano un gioco, non un lavoro di routine. Provalo gratuitamente.

Marc Feder è direttore delle operazioni di Everydae, un tutor digitale autodidattico per studenti delle scuole superiori. Li aiuta a costruire le loro competenze, i loro punteggi SAT e la loro fiducia… tutto attraverso micro lezioni di 10 minuti che sembrano un gioco, non un lavoro di routine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top